Il Miele

In alcune aree della provincia di Campobasso oltre ai mieli pluriflorali sono diffusi i monoflorali, quali il miele di sulla lungo la valle del fiume Trigno, il miele di castagno ai piedi della catena del Matese e quello di girasole nel Basso Molise. Nella provincia di Isernia si producono ottimi mieli pluriflorali la cui composizione varia a seconda delle essenze floreali presenti in zona.
Le principali tipologie di miele individuate sono di seguito indicate:

- Miele di Acacia:
Il miele di acacia ha un colore chiaro, ambrato, sapore delicato ed è particolarmente indicato per poppanti e bambini specie se hanno infiammatele mucose dell’apparato respiratorio e gastrointestinale. Inoltre la sua ricchezza in levulosio lo rende tollerabile, in piccole dosi, dai diabetici.
 
- Miele di Sulla:
E’ un miele caratterizzato da una elevata purezza poiché la sulla nel Molise viene coltivata come pianta da foraggio e durante la sua fioritura sono presenti pochissime altre essenze floreali. Questo tipo di miele presenta un sapore molto delicato, leggermente profumato e di colore giallognolo. Viene prodotto ad un'altitudine di 400 - 600 m s.l.m. Molto rinomato è il miele di sulla di Trivento (CB) premiato in molti concorsi nazionali.
 
- Miele Castagno:
Il miele di castagno, si presenta di colore scuro. Il sapore è molto intenso leggermente amarognolo, mentre il profumo è forte ed anche molto persistente. Viene prodotto principalmente ai piedi della catena montuosa del Matese ed è adatto per essere consumato con il formaggio pecorino.ominante di molti millefiori. Sempre nella zona isernina sono presenti anche millefiori contenenti la melata di alcuni insetti presenti nei boschi.
 
- Miele di Girasole:
Il miele di girasole, si presenta di colore arancione, spesso cristallizzato con granuli molto consistenti, poco profumato e di sapore dolcastro. Viene prodotto in estate sia nelle aree collinari che nella pianura del Basso Molise.
 
- Miele Millefiori:
Il miele millefiori, caratteristico per ciascuna area a seconda dell'essenza floreale predominante. Nei pressi di Campobasso sono diffusi millefiori con elevata presenza di lupinella oppure trifoglio. Nell'area di Isernia, invece, spesso è presente l'acacia come essenza predominante di molti millefiori. Sempre nella zona isernina sono presenti anche millefiori contenenti la melata di alcuni insetti presenti nei boschi.
 

Ma come si arriva al miele partendo dal nettare dei fiori?  
Appena rientrate nell’alveare le bottinatrici, ovvero le api deputate alla raccolta del nettare e del polline dei fiori, rigurgitano il contenuto della borsa melaria alle api di casa le quali a loro volta fanno lo stesso con una loro compagna, questo scambio si ripete per una ventina di minuti ed è chiamato trofallassi.Dopo questa fase il miele verrà depositato nelle celle dove, dopo aver raggiunto un grado di umidità pari al 18% circa, la sostanza di partenza ricca di nettare ed acqua diventerà miele e sarà ben sigillato nella cella con un tappo di cera detto opercolo.

 

Metodiche di lavorazione: Il miele è il prodotto alimentare che le api domestiche producono dal nettare dei fiori e dalle secrezioni provenienti da parti vive di piante o che si trovano sulle stesse, che esse bottinano, combinano con sostanze specifiche proprie, immagazzinano e lasciano maturare nei favi dell'alveare.
Le api vengono allevate in forma stanziale impiegando arnie razionali, tipo Dadan Blat, fornite di fondi antivarroa utili per combattere le malattie delle api. I melari con i telaini per il miele vengono collocati nelle arnie durante il periodo di raccolta del nettare e appena i favi vengono riempiti e quindi opercolati, vengono portati in laboratorio per l'estrazione del miele. Tale operazione si esegue asportando prima gli opercoli mediante appositi coltelli disopercolatori, poi i telaini con il miele vengono trasferiti dentro gli smielatori dove esso viene separato mediante centrifugazione. Il miele viene poi filtrato e posto in maturatori per altri 20 giorni in modo da raccogliere in superficie i residui di cera che viene schiumata. Il prodotto infine viene invasettato e conservato al buio in luogo fresco.

 
Materiali e attrezzature per la preparazione: Arnie, melari, telaini, deumidificatore, coltelli disopercolatori, macchina disopercolatrice, banco per disopercolare, smielatore, vasca di pescaggio, pompa per miele, filtri a sacco ed a rete inox, maturatore, dosatrice, invasettatrici ed etichettatrici. Valori nutrizionali del miele: Grazie al suo elevato contenuto di glucosio e fruttosio, il miele è un alimento da considerarsi di pronta utilizzazione in quanto l’organismo umano riesce ad assimilarlo subito non dovendo effettuare il processo di scissione degli zuccheri. Contrariamente a quanto avviene per lo zucchero di barbabietola o di canna, per i quali il nostro organismo deve scindere il composto nei due principi essenziali (fruttosio e glucosio).Il miele rappresenta un alimento completo rispetto allo zucchero, apporta infatti sostanze importanti per l’organismo come sali minerali, proteine e vitamine. Una curiosità è che il miele non provoca carie, nonostante sia ricco di zuccheri. Questo accade perché nella composizione del miele sono presenti diverse sostanze ad azione antibatterica che frenano, quindi, l’alimentarsi di microrganismi dannosi per il cavo orale.Il miele viene prodotto in alveari razionali (a favo mobile) a sviluppo verticale, stanziali o nomadi, in favi da melario privi di covata o polline, prelevato dagli alveari con soli sistemi meccanici, estratto per centrifugazione e purificato per decantazione e/o filtrazione. Sussistono limitazioni nella nutrizione proteica, nelle modalità di pose dei melari, nell’uso del fumo, nella postazione degli apiari e nei trattamenti di deumidificazione.
 

 

 

 
Home   /  Chi siamo   /  Il miele   /  I nostri prodotti  /  Idee Regalo - Segnaposti   /  Dove Siamo   /  Contattaci   /   ADMIN   /   Note Legali
info@apinfiore.it   -  Tel. +39. 338.3426.502 / Fax +39 0874.482474
APINFIORE di Giovanna Cuomo - C.da Perelle - 86010 Mirabello Sannitico (CB) Italia
P.Iva 01439800705
--  Realizzazione web Innovation Group - 2015 - 2017